PC Silenzioso  
HOME FORUM REGISTRAZIONE LISTA UTENTI
Vai Indietro   PC Silenzioso > Sistemi di Raffreddamento e Silenziamento > L'Arte del Modding
Recensioni
Fractal Design Define R3 Arctic Freezer 13 Antec P183 V3 Cooler Master NotePal E1 ASUS S1-AT5NM10E Noctua NH-D14 Aerocool QS-200 Nox Media II
 
Strumenti Discussione
  #1  
... 04/01/10, 14:13
L'avatar di  Madness
Buzzing User
 
Locazione: 750m dalla casa di Sick
Messaggi: 116
Utilizzo del tester


Cos'è il tester?
Un tester (si chiama multimetro) è uno strumento di misura elettronico che integra diverse funzioni, definite "campi di misura", in un'unica unità.

Anche nei tester a buon mercato è permessa perlomeno la misurazione di:
_Tensione elettrica
_Corrente elettrica
_Resistenza elettrica

Le altre funzioni supplementari che si possono trovare in un multimetro professionale sono:

_Misura di capacità elettrica ed induttanza;
_Misure di frequenza;
_Tester di continuità, che suona quando si ha continuità elettrica nel tratto di circuito in esame;
_Prova di funzionamento di diodi e transistor;
_Misura di correnti elevate con shunt esterni o pinze amperometriche;
_Misura di temperatura per mezzo di termocoppie collegate ad appositi connettori.
_Oscillatori e rilevatori di media frequenza per intervenire su apparecchi radio;
_Rilevamento dei valori efficaci o di picco massimo e minimo di tensione e corrente;
_Un rudimentale oscilloscopio, solo nei modelli digitali a microprocessore;
_Funzioni specifiche per elettrauto, tecnici telefonici, informatici ecc.


Un tester digitale sufficientemente preciso per uso hobbistico si può acquistare oramai con pochi spiccioli: considerata l'utilità dello strumento, è un vero peccato non procurarsene uno.
Prima di acquistare un tester è bene comprendere i concetti di tensione elettrica, corrente elettrica e resistenza elettrica che di certo non starò qua a spiegarvi

Le parti principali di un tester sono il display(A), dove appaiono i valori misurati, il selettore(B), che permette di scegliere la portata più adatta alla misura da effettuare, ed un paio di puntali, uno rosso (positivo) ed uno nero (negativo), che vanno inseriti nelle apposite boccole.(C)


Il display:
Un multimetro digitale ,di norma, è dotato di un display a cristalli liquidi a tre- quattro cifre. Può sembrare poco ma , come vedremo in seguito ,occorre scegliere per ogni misura la giusta portata, allo scopo di sfruttare tutte le cifre disponibili per la lettura del valore misurato.

Il selettore:
La manopola che si trova al centro del tester (figura 2) permette di scegliere, di volta in volta, sia il tipo di grandezza che si vuol misurare, sia la portata massima, ovvero il massimo valore misurabile. Come si vede, la rotazione è suddivisa in vari settori


In basso alla vostra sinistra trovate la sezione necessaria per la misurazione di una resistenza. La sezione è stata suddivisa in diverse scale (o portate) infatti troviamo 200-2000-20K-200K e 2000K.
ATTENZIONELa scelta della giusta portata è importante per avere una misura precisa; supponiamo di voler misurare una resistenza di 280 ohm: se scegliamo come portata 2K, leggiamo sul display ".281" che significa 0,281 Kohm e, quindi, 281 ohm. Proviamo a scegliere la portata 20k: otteniamo come lettura "0.28", il che significa che abbiamo già perso la precisione corrispondente all'ultima cifra. Impostando come portata 200k, otteniamo addirittura sul display il valore "00.3", che non ha quasi più significato!

Successivamente troviamo la sezione necessaria per misurare le tensioni continue, le tensioni alternate ed infine le misure di corrente continua ed alternata.Più il nostro strumento è di qualità e più grandezze siamo in grado di misurare.I tester professionali sono anche in grado di misurare frequenze, temperature,oscillazioni,....

Le boccole:
Nella parte bassa del tester si trovano le boccole per l’inserimento dei puntalini.
Mentre il puntale nero va inserito sempre nella boccola contrassegnata con "COM", che sta per "comune", la posizione del puntale rosso cambia in funzione del tipo di misura. Per le misure di tensione e di resistenza ,il puntale rosso va inserito nella boccola contrassegnata "V/Ω". Per misure di corrente andrà inserito nella boccola dedicata . Alcuni tester possono avere più boccole per diverse scale di corrente.



--- Esempi pratici ---
Questi esempi provengono da un sito di modellismo

Misurare una resistenza


Resistenza di valore sconosciuto. Girare il selettore sulle tacche del settore ohm fino ad ottenere l' indicazione di un valore.
Il settore ohm ha una scala di valori da 0 - 200 - 2K=2.000 ohm - 20K -
200K - 2M = 2.000.000 ohm - 20M. Ovviamente non sarà possibile ottenere un valore se si misura una resistenza da 1M con il selettore posizionato su 200. Sarà necessario portarlo sulla tacca 2M dopo aver effettuato il passaggio sulle altre tacche. Conseguentemente per una resistenza da 680 ohm si dovrà portare il selettore sulla tacca da 2K.



Misurare una tensione


Se vogliamo misurare che tensione abbiamo in uscita dall'alimentatore,posizioniamo il selettore su tensione continua ( scala 20) e mettiamo il puntalino nero sul cavo nero e (per misirurare i 12 V) il puntalino rosso sul cavo dei 12 V.


Misurare una corrente


Ora passiamo a misurare la corrente (Amper) che viene assorbita da un diodo LED (vedi scheda). Premesso che se si alimenta un LED direttamente in pochi attimi si brucia. E’ necessario interporre una resistenza, calcolando che la corrente ottimale per un LED è 15 Milliampere (0,015 Ampere)Spostiamo il cavo rosso sull’innesto A ed il cursore su 200m(200 milliampere) AC e leggeremo il valore della corrente, limitata della resistenza del valore di 1 Kohm. Contemporaneamente si accendera il LED con luce debole. Per aumentare l’intensità luminosa dovremo diminuire il valore della resistenza, inserendo in parallelo un’altra resistenza da 1 Kohm(*). Il valore indicato dal display raddoppiera, quindi abbiamo acceso un LED con luce più intensa ed eseguito un nuovo esperimento di verifica della legge di Ohm. La misurazione della corrente (A) è protetta da una valvola interna al tester che, se si superano i valori consentiti, si brucia.
Per valori più elevati spostare il cavo rosso su 10A (non protetto da valvola)ed ovviamente anche il selettore.




  #2  
... 04/01/10, 14:13
L'avatar di  Madness
Buzzing User
 
Locazione: 750m dalla casa di Sick
Messaggi: 116
MIO
  #3  
... 04/01/10, 15:18
L'avatar di  jandrea
Quiet User
 
Messaggi: 1,246
jandrea PC
esistono in commercio anche tester non dotati di quella manopola per scegliere il tipo di misura da effettuare, ma che rilevano da soli la giusta funzione. ad esempio
quello mostrato sopra è comunque uno strumento digitale,tuttavia esistono anche tester analogici. Thumb resize.
certo uno strumento digitale è piu semplice da usare,piu immediato,e ci consente di non commettere errori di misuri dovuti all' errata lettura della posizione dell' indice.
esistono poi dei "tester" un po particolari chiamati multimetri da banco i quali oltre ad essere piu ingombranti di un tester normale e non essere portatili, visto che si chiamano "da banco",sono molto piu precisi e dispongono di molte altre funzioni,una fra tutte quella di potersi interfacciare con altri strumenti di misura o computer.
questo fà si che nel laboratorio di ogni riparatore troverete un multimetro da banco, accompagnato da moltri altri strumenti.
  #4  
... 04/01/10, 20:45
L'avatar di  Pari05
InQuiet User
 
Messaggi: 924
Pari05 PC
clap clap, bella guida; anche se per ora non mi servea molto
  #5  
... 04/01/10, 21:43
L'avatar di  federix
Humming User
 
Locazione: milano
Età: 18
Messaggi: 413
federix PC
Bella guida,a me interessava imparare ad usarlo
  #6  
... 05/01/10, 10:33
L'avatar di  1982dario
Followed User
 
Locazione: Firenze
Età: 32
Messaggi: 1,038
1982dario PC
Cavolo CAPO, questa me l'ero persa!
  #7  
... 05/01/10, 13:02
L'avatar di  lele84
Silent Artisan
 
Locazione: montecchio maggiore vicenza
Età: 29
Messaggi: 3,039
lele84 PC
ottima guida mad , volevo imparare ad usarlo e prendermene uno , adesso posso farlo!!!
grazie mille
  #8  
... 05/01/10, 13:07
L'avatar di  Madness
Buzzing User
 
Locazione: 750m dalla casa di Sick
Messaggi: 116
Quote:
Citazione di 1982dario

Cavolo CAPO, questa me l'ero persa!
Dario, l'ho fatta apposta per te, in una discussione dicevi che mancava un tutorial sul tester.......... Ammetto che è sempliciotta, ma non posso mettermi a spiegarvi cos'è una tensione, cosa è una resistenza..........come si sposta la corrente............

:sorpresa Madness
  #9  
... 06/01/10, 17:09
L'avatar di  The SicK
Dangerous Modding User
 
Locazione: Tra Bergamo e Monza
Messaggi: 10,383
The SicK PC
GOOD

Se il clan rivale acconsente, linkerei il 3D nella guida sull'elettronica( anche pubblicità ti faccio ora...........)
  #10  
... 09/01/10, 00:16
L'avatar di  Madness
Buzzing User
 
Locazione: 750m dalla casa di Sick
Messaggi: 116
Guida all'elettronica? dopoc avermi bruciato l'ali , hai fatto anche una guida sull'elettronica........siamo messi malelol....Fai pure...di sicuro linkando la mia discussione la migliorerai.....
  #11  
... 11/01/10, 20:19
L'avatar di  1982dario
Followed User
 
Locazione: Firenze
Età: 32
Messaggi: 1,038
1982dario PC
ma se volessi vedere quante Ampere escondo da un alimentatore sulla linea dei 12v????
  #12  
... 09/09/10, 20:17
L'avatar di  Madness
Buzzing User
 
Locazione: 750m dalla casa di Sick
Messaggi: 116
Questa non vi andava di metterla nell'elenco delle guide ???
Sto lontano 3 mesi e sparisce nel baratro non la trovavo più
  #13  
... 10/09/10, 15:22
L'avatar di  Darkmaniak
Always OT user
 
Locazione: Roma
Età: 27
Messaggi: 18,434
Darkmaniak PC
10 secondi al cazziatone

http://www.fermodellisti.bo.it/E_tester.htm
  #14  
... 10/09/10, 15:27
L'avatar di  RayStorm
Silent Master
 
Locazione: Roma
Età: 37
Messaggi: 9,344
RayStorm PC
Guida interessante ma...

Quote:
10 secondi al cazziatone
...infatti, mancava la fonte delle foto e il link della fonte delle immagini e Dark mi ha fatto notare che ce ne sono molte "uguali" nel web.

Il sito non permette i copia-incolla delle guide, ci piace rispettare i diritti d'autore e ci piace che le guide siano esclusive.

Il thread devo chiuderlo o cancellarlo.

Buon proseguimento.

RayzzZ
  #15  
... 10/09/10, 15:27
L'avatar di  The SicK
Dangerous Modding User
 
Locazione: Tra Bergamo e Monza
Messaggi: 10,383
The SicK PC
Pagliaccio Beccato

Comunque aveva indicato che gli esempi provenivano da fonti esterne .Non aveva inicato la fonte ma era stato sincero


Strumenti Discussione

Vai al Forum


Discussioni simili
Discussione Ha Iniziato questa Discussione Forum Repliche Ultimo Messaggio
Controllare con Tester Linea 12V dell'alimentatore Actze Alimentatori e UPS 2 04/11/09 22:07
Un aiuto per PC utilizzo misto. Carlo69 Configurazioni PC 7 26/04/09 10:04
Cercasi tester per programma ascatem Forum Generale 0 10/04/09 23:18
Aiuto Configurazione PC per utilizzo modestissimo AleFromBorgo Configurazioni PC 17 01/01/08 20:52
Need notebook! (utilizzo grafica) Frankye76 Notebook e Nettop 4 01/05/07 14:51



vBulletin v3.6.8
Copyright ©2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Orario: 00:59, GMT +2